FlixBus: la strada verso l'espansione globale

Da Monaco a Manhattan, in 6 brevi anni FlixBus ha esteso la sua presenza in molti paesi e continenti. Scopri come tutto ciò è stato possibile grazie anche al contributo di Adyen.

Sin dalla sua nascita nel 2013, FlixBus ha cambiato il modo di viaggiare di milioni di persone, imponendosi come combinazione unica di start-up tecnologica, piattaforma di e-commerce e moderna azienda di trasporti e diventando rapidamente la più grande rete di autobus interurbani d'Europa. Dal 2019, FlixBus ha aiutato oltre 100 milioni di persone a raggiungere la propria destinazione, e dal 2016 noi di Adyen abbiamo contribuito a modellare l'esperienza di pagamento offerta ai clienti.

Abbiamo viaggiato fino a Monaco per incontrare il CIO di FlixBus Daniel Krauss e il responsabile dei pagamenti Dennis Friemerding e discutere con loro di tecnologia, trasporti ed espansione globale.

Youtube video will be rendered here

“Quando noi di FlixBus valutiamo i dati, pensiamo a come possono migliorare l'esperienza offerta ai clienti”.

Daniel Krauss Co-founder, and CIO, FlixBus

Mobility & data

Oggigiorno, i dati e la tecnologia sono fondamentali per le aziende del settore della mobilità, e questo vale anche per FlixBus. L'azienda viene più spesso considerata come una startup tecnologica piuttosto che un'attività di trasporti, poiché il 25% dei suoi dipendenti si dedica allo sviluppo dell'organizzazione e oltre il 30% alla gestione dei dati. Questi team consentono a FlixBus di collegare milioni di punti di dati per migliorare l'esperienza del cliente. Studiano la provenienza delle prenotazioni per aggiungere più fermate e destinazioni, oltre alle tipologie di biglietti offerti e alle tariffe che i clienti sono disposti a pagare.

“I dati raccolti tramite i pagamenti sono molto preziosi per noi e la struttura che Adyen sceglie di dargli è estremamente utile”.

Dennis Friemerding Team Lead Payments, FlixBus

Espansione globale tramite metodi di pagamento locali

L'approccio ai pagamenti di FlixBus sfrutta al massimo la nostra tecnologia e la nostra portata. I passeggeri possono pagare in anticipo online, tramite l'app o direttamente al conducente con un'ampia gamma di metodi di pagamento locali. Se sono svedesi, possono pagare tramite Swish, mentre se sono francesi possono usare Cartes Bancaires, e così via. Dennis afferma:

“Accettare questi metodi di pagamento è fondamentale per attirare più clienti target di FlixBus e aumentare di fatto le nostre entrate online. Se prendiamo l'esempio della Polonia, l'implementazione di DotPay ha richiesto appena un mese e ci ha garantito una percentuale di ricavi del 42% in 3 mesi”.

“Ora puntiamo ad avere almeno un metodo di pagamento alternativo per mercato, visto che i pagamenti sono uno dei fattori chiave dell'esperienza del cliente durante la procedura di prenotazione. Adyen offre un'ampia gamma di metodi di pagamento locali in tutti i mercati in cui FlixBus è presente, fornendo diversi livelli di integrazione che ci permettono di velocizzare l'elaborazione e adattarci maggiormente alle esigenze locali una volta che si è instaurato un mercato”.

Ma non è tutto. L'agilità e la flessibilità della nostra collaborazione ha aiutato FlixBus a espandersi negli Stati Uniti, dove l'obiettivo dell'azienda era quello di aumentare i tassi di autorizzazione e ridurre il numero di transazioni rifiutate.

“Adyen ci ha aiutato con le acquisizioni sul territorio degli Stati Uniti. Questo ha avuto un effetto positivo sia sulla qualità dei nostri servizi sia sul budget. Grazie alle acquisizioni locali siamo riusciti a ridurre le transazioni rifiutate da parte delle nostre banche locali del 21%”.

Dennis Friemerding Team Lead Payments, FlixBus

Il futuro della mobilità

La mobilità come servizio è un tema molto caldo, e il gruppo Flix si inserisce nel punto di incontro tra le modalità di viaggio tradizionali e le nuove reti di trasporto più sostenibili per l'ambiente. Oggi viene dato più valore alle opzioni di trasporto verdi e rispettose del clima, pur considerando il comfort un fattore essenziale. La flotta di FlixBus comprende già autobus elettrici e l'anno scorso l'azienda ha lanciato il primo treno FlixTrain. FlixBus ha sostenuto la causa del recente sciopero per il clima offrendo viaggi gratuiti ai manifestanti​, permettendo loro di lasciare l'auto a casa.

Daniel aggiunge: “Quando penso al futuro dei trasporti, vedo un livello di convenienza ancora maggiore. Cerchiamo di aumentare l'efficienza dei nostri sistemi di pagamento e di migliorare l'esperienza con il nostro prodotto”.

A proposito della nostra partnership, poi, chiude così il discorso:

“Penso che FlixBus e Adyen condividano la stessa mentalità: puntano sempre in alto, non vedono limiti e vogliono sempre collaborare al raggiungimento degli obiettivi”.

Se desideri saperne di più su come aiutiamo le aziende del settore della mobilità, su come espandere la tua attività a livello globale grazie ai pagamenti o sulla rete di metodi di pagamento disponibili, non esitare a contattarci.


Iscriviti alla newsletter


Are you looking for test card numbers?

Would you like to contact support?