Knowledge Hub
Guide e report

Implementare i pagamenti con Android

Khaleel Freeman, Software Engineer presso Adyen

21 febbraio, 2022
 ·  4 minuti
Implementare i pagamenti con Android

Il ruolo ricoperto daAndroid at Adyen non è il ruolo "tipico" svolto da Android​. Solitamente, lo sviluppo di quasi tutte le applicazioni ruota principalmente intorno a Google Play. Quindi, per comprendere lo sviluppo delle applicazioni per i pagamenti, è necessario individuare i potenziali clienti e comprendere le caratteristiche del marketplace.

Questo articolo descriveil ​​modo in cui Adyen si avvale di Android​per implementare una soluzione di pagamento completa.

Iniziamo con la risposta a una domanda, in modo da avere un punto di riferimento:

"In che modo Adyen utilizza Android per affiancare i commercianti nell'elaborazione dei pagamenti presso i loro negozi?"

Per inquadrare il contesto, dobbiamo analizzare il panorama attuale, valutare le potenzialità di Android per questo settore e infine soffermarci sui vantaggi che Adyen offre ai commercianti grazie alle soluzioni basate su Android.

Il panorama attuale

Un cassiere fa passare l'ordine alla cassa e poi porge un dispositivo che consente di effettuare il pagamento. Si pensi alle carte ​senza contatto,​ con chip e pin, nonché a quelle con banda magnetica.

Questo dispositivo è noto come terminale POS (​punto vendita) ed è un componente hardware su cui è in esecuzione un sistema operativo simile a Unix, opportunamente modificato, sottoposto a un processo di miglioramento e certificato affinché sia in grado di eseguire transazioni. Di conseguenza, i produttori (​OEM​) gestiscono e distribuiscono sia l'hardware che il software dei loro dispositivi.

Una naturale evoluzione verso Android

Le analogie tra lo stato attuale dei dispositivi POS e quello in cui si trovavano i telefoni cellulari all'inizio degli anni 2000 sono sorprendenti: tutti i produttori OEM di telefoni cellulari sviluppavano software proprietario per i loro dispositivi. Con il passare del tempo, questi telefoni sono diventati sempre più potenti e hanno iniziato a ridefinire le loro potenzialità.

Alla stessa maniera, l'hardware dei dispositivi POS ha raggiunto un buon rapporto qualità-prezzo ed è diventato più potente, il che ha consentito di aumentare le possibilità di utilizzo di un singolo dispositivo. Per questo motivo, i produttori hanno iniziato a effettuare il fork di ​Android Open Source Project​, così da rendere il codice sorgente ancora più robusto e certificarlo per i pagamenti. Sono così nati i dispositivi di pagamento multifunzionali basati su Android.

Vale la pena ricordare che questi fork di Android non contengono alcun software proprietario di Google, sia per quanto riguarda le licenze che le certificazioni, il che significa che non è possibile accedervi o distribuirlo tramite il famoso app store. 

Ne derivano alcune sfide interessanti sia per la scalabilità che per l'implementazione: come funziona l'integrazione tra diversi OEM affinché i pagamenti vengano accettati? E come si fa a installare la propria applicazione su un dispositivo sprovvisto di un app store?

Un aiuto per i commercianti

Il punto nevralgico in cui opera Adyen svolge due funzioni.

Creiamo una soluzione per i pagamenti basata su Android​​, che integra le API degli OEM per leggere i dati delle carte e comunicare in modo sicuro con la piattaforma Adyen, che si occupa dell'elaborazione dei pagamenti. Grazie a questo approccio, l'esperienza di pagamento dei commercianti che scelgono di integrarsi con la piattaforma diventa standardizzata e l'elaborazione dei pagamenti risulta più semplice.

Ricordiamo il paragone con i telefoni cellulari: un dispositivo di pagamento che elabora un pagamento è come un telefono cellulare che effettua una chiamata poiché ha raggiunto il proprio intento primario.

Inoltre, ​Adyen consente ai commercianti di sfruttare ulteriormente Android​ in modo che possano offrire un'esperienza migliore sia al personale che ai clienti.

Qui sviluppiamo e arricchiamo di nuove funzionalità la nostrautilità di avvio app​, garantendo agli utenti un ambiente sicuro e riducendo i rischi di azioni dannose da parte di singoli individui. Contemporaneamente, per ridurre i rischi, utilizziamo ​solo​​librerie di terze parti fornite da Google e JetBrains. 

Operiamo avvalendoci delle ultime tendenze del settore: Dagger/Hilt per l'aggiunta delle dipendenze, Coroutines/Flow per la gestione del codice asincrono e Jetpack Compose per l'interfaccia utente.

Khaleel Freeman, Software Engineer

Con un'utilità di avvio app già disponibile, gli sviluppatori dei commercianti stanno elaborando delle soluzioni di checkout, ovvero applicazioni in grado di calcolare il totale dell'ordine di un cliente tenendo conto dei diversi metodi di pagamento e delle diverse valute. Tuttavia, come per lo sviluppo di applicazioni, l'unico limite è rappresentato dalla creatività del team. Giusto per fare un esempio, i commercianti hanno creato app che utilizzano scanner di codici a barre e fotocamere per monitorare i livelli delle scorte.

Utilizzando Android in questo modo, il terminale di pagamento a uso specifico si trasforma in un dispositivo multifunzionale al servizio dei commercianti.

Lo smartphone diventa pertanto un vero e proprio terminale intelligente.


Adyen is looking for talented Android developersto continue revolutionising the payment industry, check out our latestvacancies.




Iscriviti alla nostra newsletter!

Compila il form e rimani aggiornato

Confermo di aver letto l'informativa sulla privacy di Adyen e acconsento all'utilizzo dei miei dati in conformità con essa.