Con Miscusi la bontà del Made in Italy incontra l’innovazione

Ecco come Miscusi è riuscita a trovare la giusta ricetta per combinare il gusto della tradizione con un'esperienza di pagamento all'avanguardia nel settore Food&Beverage.

2 luglio, 2024
 ·  0 minuti

Argomenti

Dall’apertura del primo ristorante nel 2017, il brand italiano specializzato in pasta fresca ha continuato il proprio percorso di crescita, arrivando a contare 16 location in diverse regioni italiane. Il cuore della sua offerta risiede nella preparazione di deliziosi piatti di pasta fresca, radicati nella tradizione nostrana e realizzati con prodotti di alta qualità, serviti in locali dall’atmosfera calda e accogliente. Il tutto condito con un’attenzione particolare alla sostenibilità ambientale nonché all’innovazione, per stare sempre al passo con gli ultimi sviluppi del panorama culinario... ma non solo.  

Miscusi si è, infatti, affidata ad Adyen per portare l’esperienza di pagamento nei propri ristoranti al livello successivo e rendere ogni fase della customer experience più gratificante per i propri clienti. Abbiamo parlato con Marco Garoglio, Chief Technology Officer di Miscusi, per saperne di più.

La sfida della unified experience

Nei ristoranti Miscusi la cura nella preparazione, nella scelta degli ingredienti e nel loro gustoso abbinamento incontra la velocità e la flessibilità delle ultime tecnologie. Sia che si tratti di assaggiare la bontà delle ricette Miscusi in loco sia di gustarle a casa, utilizzando il servizio di takeway o di delivery a domicilio, le soluzioni di pagamento svolgono un ruolo chiave nel creare un’esperienza pienamente soddisfacente per i clienti del brand.  

Terminali POS countertop a postazione fissa, per l’installazione di chioschi self-service e soluzioni Pay at Table, per pagare direttamente al tavolo tramite un’app, sono alcune delle modalità di pagamento che Miscusi offre nei propri ristoranti.

Il brand ha, quindi, scelto di optare per un payment service provider in grado di supportarli nel raggiungimento di questo obiettivo. Un fornitore che abilitasse anche l’integrazione con il loro sistema di cassa, LS Retail, assicurando allo stesso tempo una riduzione dei costi legati alle transazioni online. 

Gli ingredienti segreti? Velocità e visione unificata

La scelta del brand è, quindi, ricaduta su Adyen ottenendo ottimi risultati. 

Più in dettaglio, la partnership si è strutturata su più livelli, prevedendo innanzitutto la sostituzione dei terminali POS con quelli di Adyen per transazioni più rapide e una riduzione delle code. Inoltre, per godere di una visione unificata, le diverse soluzioni di pagamento risultano connesse all’interno di un unico sistema, lo Unified Commerce di Adyen. 

Un altro fattore decisivo è stata la facilità e velocità di integrazione dei sistemi e processi già esistenti di Miscusi con la piattaforma di Adyen. Il rollout è stato infatti completato in un solo mese. Ma non è tutto, perché grazie alle API di Adyen, Miscusi è stata in grado di implementare anche delle integrazioni aggiuntive tra i terminali POS e il proprio programma di fidelizzazione, così come con altri software, per arricchire ulteriormente l’esperienza di pagamento dei propri clienti.  

In questo senso, anche l’integrazione diretta con la soluzione di LS Retail ha svolto un ruolo centrale. Da un lato, ha permesso di garantire un customer journey senza soluzione di continuità. Dall’altro, ha assicurato una grande efficienza operativa. Ad esempio, i cassieri possono comunicare gli importi da transare al POS direttamente dal terminale di cassa in maniera automatica, riducendo il rischio di possibili errori di battitura.

Più efficienza e insight per un piatto perfetto

Affidandosi ad Adyen, Miscusi è riuscita ad ottenere numerosi benefici, sotto diversi punti di vista.

Ma non è tutto, perché i vantaggi riscontrati da Miscusi hanno riguardato anche il piano gestionale. Grazie alla possibilità di controllare tutta la rete di terminali da un’unica dashboard, il brand può infatti monitorarne l'attività e i parametri di configurazione in modo semplice e veloce. Al contempo, anche la riconciliazione delle entrate risulta semplificata.

Un ulteriore aspetto che ha rappresentato un grande valore aggiunto per il brand è stata, infine, la possibilità di raccogliere i dati di pagamento di tutti i canali all’interno di un unico sistema. 

“La grande quantità di dati disponibili costituisce una fonte di informazioni estremamente utile per offrire esperienze sempre più in linea con le aspettative dei clienti. In questo modo, possiamo creare percorsi di pagamento flessibili e sviluppare strategie di business data-driven", commenta Marco Garoglio.

Innovare per diffondere i sapori della tradizione

Nel proprio futuro, Miscusi vede l’apertura di un numero considerevole di nuovi punti vendita, grazie ai quali potrà raggiungere sempre più persone con i propri piatti.

Con il supporto di Adyen, il brand potrà inoltre lanciare il proprio programma di franchising con maggiore agilità, assicurando un’elevata qualità sotto tutti i punti di vista. Non solo potrà offrire lo stesso format di ristorazione, ma anche le medesime tecnologie di pagamento di alto livello già impiegate nei ristoranti gestiti direttamente. In questo modo, i clienti potranno contare su un’esperienza coerente e veramente soddisfacente in tutte le location Miscusi. 

Poter accettare i pagamenti in modo semplice e rapido è, infatti, essenziale per rendere ottimale ogni fase della customer experience. Un aspetto a cui talvolta non viene data la giusta importanza nel mondo del retail e del F&B, ma che sarà sempre più centrale.  

Quel che è certo, però, è che Miscusi sembra aver trovato insieme a Adyen la ricetta giusta per superare le sfide che l’attendono, puntando su una combinazione vincente di gusto e innovazione.


Iscriviti alla nostra newsletter!

Compila il form e rimani aggiornato

Confermo di aver letto l'informativa sulla privacy di Adyen e acconsento all'utilizzo dei miei dati in conformità con essa.