3D Secure: in che direzione stiamo andando?

In cosa consiste effettivamente 3D Secure e quali sono le ultime novità sulla strong authentication nei pagamenti?

3D Secure Visa, 3D Secure Mastercard: due protocolli essenziali da prendere in considerazione per proteggere e gestire i tuoi pagamenti online. Ma l'autenticazione forte si sta evolvendo, rendendo fondamentale per i rivenditori online tenersi aggiornati sulla sicurezza delle transazioni.

Cos'è il servizio 3D Secure?

Durante i tuoi acquisti online, di certo ti è già capitato di vedere le diciture Verified by Visa, MasterCard SecureCode o American Express Savekey.

Ecco cos'è 3D Secure: un protocollo sviluppato dalle più grandi compagnie di carte di credito del mondo che ha l'obiettivo di ridurre al minimo il rischio di frode online, in altre parole, garantisce che la carta sia effettivamente utilizzata dal suo vero proprietario quando si paga online.

Se un malintenzionato entra in possesso della carta di credito di una persona, ha anche il numero della carta, la data di scadenza e il crittogramma visivo che una volta erano sufficienti per pagare gli acquisti online, fino a quando non veniva raggiunto il massimale o il conto bancario veniva semplicemente svuotato. Il sistema 3D Secure è stato progettato per evitare situazioni simili, garantendo la corretta autenticazione del cliente e assicurando così che l'acquirente sia il legittimo proprietario della carta utilizzata.

Quindi, lo scopo principale di 3D Secure è quello di rendere sicure le tue transazioni, e al tempo stesso, fa sì che gli shopper possano continuare i propri acquisti con fiducia, ottenendo protezione contro le frodi.

Come funziona l'autenticazione 3D Secure?

L'autenticazione 3D Secure dell'acquirente si chiama così perché riguarda 3 figure:

  • Il venditore che riceve la transazione.
  • La banca che ha emesso la carta di pagamento, che può attivare o meno l'autenticazione 3D Secure, in base a criteri definiti.
  • L'infrastruttura, come Adyen, che supporta il protocollo 3D Secure e fa da collegamento tra il venditore e la banca che emette la carta di pagamento.

Per un e-retailer, la sfida è quella di garantire un'esperienza di acquisto con il minor attrito possibile nonostante questo vincolo. La chiave sta nel determinare le regole che attiveranno o meno la strong authentication​ del cliente.​

Noi di Adyen abbiamo sviluppato la funzionalità “Dynamic 3D Secure”. Analizzando diversi segnali, forti e deboli, determina se un pagamento con carta deve essere autenticato con 3D Secure (prima o seconda versione). Per fare questo, utilizza sia le regole consuete che quelle configurate da ogni venditore, perché ogni attività, ogni settore ha le proprie caratteristiche e la protezione 3D Secure deve adattarsi a qualsiasi contesto.

Una gestione efficiente di 3D Secure permette di ridurre le frodi e il rischio di importi non pagati. Non c'è alcuna spesa extra, dato che la piattaforma non addebita alcun costo per l’aggiunta di 3D Secure al tuo account. Inoltre, ti assicurerai il miglior equilibrio tra la capacità di fermare i truffatori e quella di massimizzare le conversioni. Con la soluzione giusta, la strong ahutentication non farà uscire il cliente dal tunnel di conversione.

Cosa c'è di nuovo nel protocollo 3D Secure

Lanciato nel 1999, il sistema 3D Secure ha subito alcuni cambiamenti nel tempo e ha dovuto tenere il passo con le innovazioni tecnologiche. 3DS Secure 1.0 è stato presto superato. Funziona solo con i browser web e quindi non è adatto a pagamenti effettuati tramite dispositivi mobili, per esempio, come con uno smartphone.​​

Anche la legislazione si è evoluta. Dal 15 maggio 2021, in conformità con la direttiva europea sui servizi di pagamento (PSD2), è richiesta l'autenticazione forte per i pagamenti online senza importo minimo. I rivenditori online ora sono tenuti a implementare il nuovo protocollo 3D Secure 2.0, che offre una maggiore sicurezza per i pagamenti online rispetto alla prima versione di 3D Secure.

Noi di Adyen abbiamo sviluppato il nostro server 3DS adattato a ​3D Secure 2​. Garantiamo la piena conformità con la DSP2​ facilitando così notevolmente il lavoro dei rivenditori online. Questa è l'esperienza del marketplace Vestiaire Collective: “Non avevamo il tempo di affrontare la complessità della PSD2. Avremmo avuto bisogno di un team addetto ai pagamenti estremamente strutturato per gestirla in maniera autonoma. Gli ingranaggi di Adyen fanno sì che i merchant non abbiano a che fare con questi problemi”. Il protocollo di strong authentication è integrato direttamente nella pagina del checkout e la tecnologia antifrode​ ​assicura il miglior equilibrio tra la capacità di fermare i truffatori e quella di massimizzare le conversioni. Per esempio, in caso di un problema specifico sull'infrastruttura 3DS2, il nostro server 3DS permette il fallback automatico a 3DS1, preservando così le transazioni.

Il sistema 3D Secure ha rivoluzionato le transazioni degli e-commerce, ma ha dovuto adattarsi all'evoluzione delle tecniche di pagamento e di frode. È arrivato il momento di passare a 3DS 2.0. Si prevede che il commercio online continuerà a crescere nei prossimi anni, soprattutto sui dispositivi mobili. Come piattaforma di pagamento, il nostro ruolo è quello di permetterti di adattarti continuamente e di ottimizzare l'esperienza del cliente, garantendo la sicurezza delle tue transazioni.


Iscriviti alla newsletter


Are you looking for test card numbers?

Would you like to contact support?